E un elfo li radunò…

Intanto vi saluto tutti, l’ultima volta vi avevo parlato un po’ del fantasy in generale e, naturalmente, ho finito col soffermarmi su Il Signore degli Anelli (ho detto naturalmente perché è un libro che io adoro), ma volendo fare un excursus, anche breve, di autori e di libri ce ne sarebbero molti da citare (Marion Zimmer Bradley, Margaret Wise e Tracy Hickman con la saga delle Dragonlance… una saga bella a prescindere perché con Sturm Brightblade, Tanis mezzelfo, Caramon e Raistlin ho passato gran parte della mia adolescenza) e poi ci sono autori anche più recenti, ma ne parleremo magari in un’altra occasione perché giustamente vi sarà anche venuta un po’ di curiosità riguardo il mio romanzo fantasy che si intitola “E un elfo li radunò…”. Come forse ho già scritto da qualche parte dovrebbe uscire a fine settembre per i tipi di Linee Infinite (una casa editrice con cui mi sto trovando davvero bene e di cui mi piacerebbe parlare un po’ di più in futuro) ed è un romanzo che riprendi i temi classici della fantasy, quindi vi ritroverete nani, elfi, maghi, guerrieri e battaglie e fughe e mostri e tutto quello che riuscite a immaginare e anche di più, ma questo non vuol dire che sarete di fronte solo a un tripudio della fantasia, ma quello che vi troverete a leggere sarà un libro con una storia da raccontare. E questa storia parlerà sì di magia, avventura e battaglie, ma sopratutto parlerà di amicizia. Vi trasporterà  attraverso il tempo, dal futuro a un passato che diventerà presente per raccontarvi la storia di un’amicizia. Un’amicizia che andrà oltre ogni paura, che affronterà le proprie difficoltà, che vedrà antichi segreti rivelarsi man mano che tutti  i nodi verranno al pettine… un’amicizia nata per caso, forgiata da anni di avventure insieme… un’amicizia che si giocherà il tutto per tutto per salvare un’anima… l’anima di un amico… la storia di un’amicizia che però va oltre la storia perché in questo racconto ho messo tanto di me e della mia vita, delle amicizie nate durante la mia adolescenza in lunghissime partite a Dungeons & Dragons… amicizie vere, sincere, ma a volte difficili… il tutto raccontato come lo ho vissuto io, naturalmente, forse qualcuno dei miei amici direbbe cose diverse, ma le emozioni, le fatiche, le lacrime, le gioie, sono quelle che io ho vissuto… ecco tutto questo lo trovate in “E un elfo li radunò…” o almeno io ho cercato di metterlo, spero di esserci riuscito…   Vi è venuta un po’ di voglia di leggerlo? Spero di sì, anche perché è un fantasy italiano. Cosa vuol dire? Ne parliamo la prossima volta.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...